Home Attualità L’ultimo giorno di lavoro di Giovanni, il capostazione di Ceglie Messapica

L’ultimo giorno di lavoro di Giovanni, il capostazione di Ceglie Messapica

Giovanni D'Elia è entrato nelle FSE a soli 20 anni, il più giovane dell'epoca. Va in pensione dopo 42 anni di servizio

da Redazione
0 commento 2.803 visite

CEGLIE MESSAPICA – Giovanni D’Elia è entrato nelle FSE a soli 20 anni e ieri – 31 marzo 2023 – è stato il suo ultimo giorno di lavoro: va in pensione dopo 42 anni di servizio come Capostazione a Ceglie Messapica.

“Tutti lo conoscono come Giovanni il Capostazione un uomo per bene, sempre disponibile e pronto ad offrire caffè a tutti per dimostrare stima e affetto – dicono colleghi e amici cari -. Hai amato il tuo lavoro, facendolo con la passione e la dedizione che ti caratterizzano.” Giovanni D’Elia, saluta quella che per quarantadue anni è stata la sua seconda casa. Sempre preciso e attento a non deludere le Ferrovie del Sud-Est, un esempio per tutti coloro che lo hanno accompagnato in quest’avventura lavorativa.

“Per molti è stato un collega, per alcuni un’istituzione ma per tanti altri un amico da andare a trovare per scambiare due chiacchiere”, continuano. All’epoca, quando fu assunto, era il più giovane Capostazione delle Ferrovie e nonostante la giovane età ha dimostrato di essere all’altezza delle mansioni da eseguire. “Ti auguriamo di goderti l’affetto dei tuoi cari, la tua nipotina e di recuperare tutti i momenti che in tanti anni non hai potuto vivere appieno”, l’augurio di amici e colleghi.

 

 

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2023 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND