Home dal Territorio “L’OSPEDALE DI OSTUNI NON CHIUDE”: PAROLA DI TOMMASO GIOIA

“L’OSPEDALE DI OSTUNI NON CHIUDE”: PAROLA DI TOMMASO GIOIA

In riferimento a quanto detto nei giorni scorsi riguardo all’Ospedale di Ostuni che sarebbe rimasta struttura dedicata prettamente al Covid, si smentiscono categoricamente queste ipotesi perché non rispondente al vero, lo sostiene Tommaso Gioia consigliere del Presidente Emiliano per la Sanità

da Ivano Rolli
0 commento 557 visite

L’emergenza Sanitaria se pur vero che non è ancora finita, ci da dei numeri pandemici in netta scesa come lo dimostra l’ultimo bollettino ufficiale della Regione Puglia: 4.155 casi nell’intera Regione, 328 casi in provincia di Brindisi, e nel caso specifico dell’ospedale di Ostuni solo 6 pazienti in pneumologia e 15 in medicina interna.

Tommaso Gioia nella giornata di ieri sentiti rumors che si stavano espandendo riguardo del Nesocomio di Ostuni si è  immediatamente attivato ed ha sentito i vertici dell’Asl, che hanno dato ampie rassicurazioni  sul futuro dell’ospedale di Ostuni.

GIOIA: “Non c’è alcuna intenzione da parte dei responsabili della ASL a tenere aperto Ostuni come unico Ospedale Covid dell’intera provincia, e che a breve, se i dati che sono in netta discesa saranno confermati, ritornerà nella normalità delle sue funzioni.

Gioia prosegue: “ L’ospedale di Ostuni ha dei reparti che funzionano benissimo, faccio riferimento a Pneumologia, Chirurgia e Medicina, Ortopedia, Radiologia  e che svolgono un ruolo importante per il servizio sanitario dell’intera provincia.

Allo stesso modo il pronto Soccorso è indispensabile per l’intero territorio è deve ritornare presto alla sua piena attività, nell’interesse dell’intera provincia.

“Ostuni non chiudera!”,  anzi inizieremo a breve, ne abbiamo già parlato con il Presidente Emiliano, un percorso per rivendicare semplicemente quello che il piano di riordino ha previsto per il nosocomio ostunese e che ad oggi non è stato portato a compimento.

Avvieremo una serie di incontri con associazioni, semplici cittadini con l’intera città, che ci porteranno da qui ad 1 mese ad elaborare una proposta, una sorta di crono-programma,  che presenteremo in un apposito convegno  a vertici regionali (Presidente e Assessore) e ai vertici della ASL di Brindisi.

Gioia si dichiara fiducioso e porta buone notizie per la città di Ostuni e per le città vicinore che afferiscono ai servizi del suo ospedale.

La nota conclude, con pensiero di solidarietà verso i cittadini Ucraini che stanno giungendo da noi come nel resto dell’Europa per via di una devastante ed ingiusta guerra, ed un invito agli addetti ai lavori a predisporre un adeguato e attento monitoraggio per far fronte a questa emergenza e per evitare un ritorno di incremento dei contagi da Covid 19

Condivi la notizia

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND