Home In evidenza Il Direttore dell’ASL ha fatto visita presso l’ex Ospedale. Nota del Sindaco e della maggioranza

Il Direttore dell’ASL ha fatto visita presso l’ex Ospedale. Nota del Sindaco e della maggioranza

La maggioranza: "Al centro dei colloqui le criticità dell'ex presidio ospedaliero, ma anche delle possibili soluzioni"

da Redazione
0 commento 115 visite

Nella mattinata del 7 novembre il direttore generale della Asl Brindisi Maurizio De Nuccio ed il direttore sanitario Vincenzo Gigantelli hanno visitato i reparti del PTA di Ceglie Messapica. Ad accoglierli il sindaco Angelo Palmisano, il direttore del Distretto sociosanitario di Brindisi Angelo Greco, il consigliere comunale e provinciale Cataldo Rodio con delega alla sanità, il consigliere comunale Domenico Matarrese ed il personale medico.
Una visita ufficiale del direttore generale, a pochi mesi dalla nomina dell’importante incarico. Al centro dei colloqui le criticità dell’ex presidio ospedaliero, ma anche delle possibili soluzioni. Uno scambio di vedute sull’attuale condizione della sanità territoriale, le sue criticità, i potenziali percorsi da attuare per migliorare il livello dei servizi e definire gli ambiti in cui la collaborazione tra i due Enti possa dare i frutti migliori e nel più breve tempo possibile.
La visita della struttura ha interessato tutti i reparti di area medica e quelli amministrativi.
Inoltre, il giorno seguente si è svolto un sopralluogo con l’Ing. Sergio Maria Rini della parte tecnica per concertare gli interventi urgenti da compiere.
Mattinate produttive che evidenziano ancora una volta l’attenzione dell’Amministrazione comunale per il futuro della struttura.

Il sindaco e la maggioranza

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2023 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND