Home Attualità Centro Risvegli. Ancora ritardi. Caroli chiede un audizione

Centro Risvegli. Ancora ritardi. Caroli chiede un audizione

da Redazione
0 commento 172 visite

Audizione richiesta dal consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Luigi Caroli, per acquisire lo stato di avanzamento della procedura per affidamento lavori riguardanti il “Centro Risvegli” nell’ambito del presidio ospedaliero di riabilitazione ad alta specialità di Ceglie Messapica.
“Solo a gennaio, con 6 mesi di ritardo rispetto all’arrivo delle offerte e a seguito di una mia prima richiesta di audizione all’assessore Palese e al direttore generale dell’Asl di Brindisi, sono stati affidati i lavori per la realizzazione del “Centro Risvegli” di Ceglie Messapica – afferma Caroli che prosegue – A giugno 2021, la Giunta regionale ebbe a stanziare 10 milioni di euro per la realizzazione di un’opera di fondamentale importanza, non solo per la cittadina messapica e per il territorio brindisino, ,ma per l’intera Puglia. in quanto sarà un punto di riferimento essenziale per l’utenza regionale e del Mezzogiorno d’Italia. Un iter che ho seguito fin da quando ero sindaco della città e che intendo proseguire scrupolosamente a seguire. Motivo per il quale ho chiesto di audire in Prima Commissione sia Palese, sia il digg? dell’Asl di Brindisi che l’ing. Sergio Maria Rini e l’ing. Renato Ammirabile, direttore dei lavori. La Regione Puglia vanta il primato dei cantieri infiniti in ambito sanitario, a spese ovviamente della salute dei cittadini e delle loro tasche. Non si perda neppure un giorno, quindi, per realizzare, finalmente, il “Centro Risvegli” a Ceglie Messapica”, conclude Caroli.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2023 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND