Home dal Territorio CAROLI: VACCINO ANTI-COVID: NESSUNA NOTIZIA PER I PAZIENTI DEL SAN RAFFAELE

CAROLI: VACCINO ANTI-COVID: NESSUNA NOTIZIA PER I PAZIENTI DEL SAN RAFFAELE

da Ivano Rolli
0 commento 293 visite


Sono ormai trascorsi 5 mesi dall’inizio della campagna vaccinale anti-Covid e purtroppo ci sono ancora categorie che, nonostante le loro precarie condizioni di salute, non rientrano tra i soggetti con priorità, ai quali destinare le dosi disponibili di vaccino.
In data odierna, risulta che, presso il presidio riabilitativo della Fondazione San Raffaele, a Ceglie Messapica, i pazienti fragili ricoverati non sono ancora stati vaccinati. Nonostante sia ben noto a tutti che si tratta di lungodegenti che permangono nella struttura in questione sino a 120 giorni, non si comprende per quale ragione a questi pazienti non venga data priorità nel sottoporsi a vaccinazione.
Una situazione spiacevole, che si aggiunge al futuro già incerto della struttura, eccellenza che meriterebbe più cura nella sua di gestione e in quella degli ospiti. Qualche settimana fa il nostro gruppo consiliare ha chiesto l’audizione in Commissione dell’Assessore Lopalco e del Direttore Generale dell’ASL BR, Pasqualone. Ma il nostro impegno non si ferma di certo qui. Continueremo ad attenzionare la situazione fino a che tutti questi pazienti fragili non avranno ricevuto il vaccino. Non ci accontenteremo di semplici risposte ma vogliamo che si tuteli la salute dei più deboli.
Il Consigliere Regionale
Luigi Caroli

Condivi la notizia

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND