Home Cultura e Spettacolo La cegliese Angela Vitale nel coordinamento regionale dei musei e dei professionisti museali

La cegliese Angela Vitale nel coordinamento regionale dei musei e dei professionisti museali

Laureata in Beni culturali, si è perfezionala nell’ambito dello sviluppo e ricerca per le Imprese Creative e Culturali

da Redazione
0 commento 2.667 visite

CEGLIE MESSAPICA – Angela Vitale di Ceglie Messapica è stata riconfermata nel coordinamento regionale Icom, l’associazione internazionale impegnata nella protezione del patrimonio culturale, nello sviluppo dei Musei e dei professionisti museali. Le votazioni per il rinnovo delle cariche si sono svolte ad aprile, presso l’Auditorium del Museo CastroMediano di Lecce. Il coordinamento è stato così rinnovato: Elisa Monsellato (coordinatrice),  Angela Vitale (consigliere Icom per le provincie di Brindisi e Taranto),  Lisa Pietropaolo (consigliere per la provincia di Bari e BAT),  Luciana Stella (consigliere per la provincia di Foggia) e Anna Lucia Tempesta (consigliere per la provincia di Lecce).

Angela Vitale è laureata in Beni culturali, con una tesi in Governace partecipata sui piccoli musei, e specializzata in Management culturale presso Fondazione Fitzcarraldo di Torino. Si è perfezionala nell’ambito dello sviluppo e ricerca per le Imprese Creative e Culturali.  Lavora come consulente per diverse organizzazioni culturali. Cosa fa il coordinamento? Promuove le attività di Icom nelle province pugliesi; supporta l’ingresso di nuovi soci, soprattutto istituzionali e professionisti; valorizza la vision e la mission di Icom soprattutto tra i giovani professionisti; affianca la Regione Puglia nel processo di costruzione delle reti museali territoriali; monitora e implementa il processo di analisi dei bisogni dei musei pugliesi; ridisegna le dinamiche e le relazioni tra Icom e i piccoli musei che caratterizzano il contesto territoriale; favorisce l’interazione con altri territori similari e lo scambio di buone pratiche grazie alla rete nazionale di Icom.

L’azione di Icom si declina nei Comitati Nazionali che, a loro volta, operano attraverso commissioni tematiche, gruppi di lavoro e coordinamenti regionali. Il Comitato Nazionale italiano di Icom viene istituito il 17 maggio 1947, e da allora opera nel territorio nazionale con lo scopo di : promuovere un’identità e una visione del museo come istituto e istituzione, supportare l’adozione di standard museali unici, collaborare con le istituzioni nella promozione e definizione di politiche museali efficaci ed efficienti. Il coordinamento regionale vuole collaborare con tutte le istituzioni museali della regione e supportarle per il raggiungimento degli standard minimi promossi da Icom.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2023 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND