Home Cultura e Spettacolo Doppio appuntamento questa settimana con l’Associazione Gioia

Doppio appuntamento questa settimana con l’Associazione Gioia

da Redazione
0 commento 19 visite

Domani, Giovedì 5 aprile, alle ore 19, reading teatrale con Meri Nigro e il suo ultimo scritto “Meriloqui in Illudoteca”. In questa opera, l’autrice vuole mettere in risalto una serie di sensazioni apparentemente slegate tra loro, unite da un filo che oscilla tra la prosa e la poesia. “Meriloqui in (il)ludoteca” è una raccolta di fotografie scattate con la penna. Si evince già dal titolo la presenza di numerosi giochi di parole che tentano di spiegare la complessità dei sentimenti più semplici. L’ Illudoteca è uno spazio immaginario dove si intrattengono illusioni con giochi di pensieri. “Poesie” e “Meriloqui” si alternano in questo posto per dare vita a un piccolo viaggio che termina con un racconto in cui si svela (chissà? Al lettore la massima libertà di deciderlo) forse il protagonista di ognuna di quelle immagini.

Domenica 8 aprile, dalle ore 10 alle ore 12.30, in Piazza Plebiscito, i Medici Cardiologi Ospedalieri effettueranno ECG gratuiti ai cittadini nella giornata denominata: “Proteggi il tuo cuore”. La campagna per la salute del cuore ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sul tema della prevenzione come cura migliore insieme ad un corretto stile di vita. Grazie a questo progetto, i valori dell’elettrocardiogramma saranno custoditi in una “cassaforte” virtuale nazionale. La giornata è organizzata grazie alla collaborazione della Fondazione per il tuo cuore(Heart Care Foundation), della Croce Rossa Italiana – sezione di Carovigno (Br), con il Patrocinio del Comune di Ceglie Messapica

Condivi la notizia

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND