Home Cronaca Contromano e senza patente, semina il panico: denunciata una cegliese

Contromano e senza patente, semina il panico: denunciata una cegliese

La donna, 50enne, ha attraversato quattro Comuni su una Fiat 500 nel giorno dell'Epifania

da Adele Galetta
0 commento 3.114 visite

E’ stata bloccata a Manduria (provincia di Taranto) dai carabinieri nella tarda serata di venerdì 6 gennaio 2023, giorno dell’Epifania, la 50enne di Ceglie Messapica alla guida di una Fiat 500 gialla che ha seminato il panico in ben quattro Comuni: Ceglie Messapica, Francavilla Fontana, Oria e Manduria. La donna ha percorso contromano dapprima viale Lilla a Francavilla, arrivando in piazza Manfredi ad Oria. Nel tragitto ha rischiato di investire pedoni e anche bambini, nonchè scontrarsi con altre vetture. Sono stati alcuni cittadini a prendere nota della targa e comunicarla ai carabinieri.

Ha letteralmente seminato il panico con la sua Fiat 500 gialla in almeno quattro comuni prima di essere fermata dai carabinieri, che hanno hanno messo un punto alla sua folle corsa fra piazze e pedoni. Una donna di Ceglie di 50 anni, nel giorno dell’Epifania, si è messa alla guida della sua utilitaria e ha deciso di sfidare la legge, seminando il panico tra i passanti. Solo a Manduria in via Maruggio la donna è stata, finalmente, bloccata dopo circa due ore di corsa. La donna è stata denunciata, era alla guida senza patente e poco dopo si è appreso che soffre da qualche tempo di disturbi psichici trattati con psicofarmaci. L’auto è sotto sequestro ed è stata consegnata al marito.

 

 

Condivi la notizia

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Copyright ©2023 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND