Home dal Territorio Consegna in Prefettura delle Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

Consegna in Prefettura delle Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

da Ivano Rolli
0 commento 92 visite

Con le note dell’Inno di Mameli, abilmente intonato dall’ensemble di fiati del Liceo Musicale “G. Durano” di Brindisiegregiamente diretto dal prof. Enrico Donateo, ha avuto inizio stamane in Prefettura, alla presenza delle massime Autorità locali, la cerimonia di consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana concesse dal Presidente della Repubblica lo scorso 2 giugno.

Il riconoscimento in parola è destinato a ricompensare coloro che hanno acquisito benemerenze verso la Nazione nei diversi campi “delle lettere, delle arti, dell’economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte ai fini sociali, filantropici e umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari “.

Il Prefetto Michela La Iacona, nel suo indirizzo di saluto, ha posto l’accento sul particolare significato e sulla rilevanza della cerimonia di consegna degli attestati onorifici destinata a sancire il valore del merito: “Il merito riconosciuto a Voi ci dà contezza delle elevate capacità professionali che avete saputo esprimere con spirito solidaristico nell’interesse del bene comune rappresentando un faro, una guida per le giovani generazioni. Con il vostro impegno avete saputo interpretare al meglio il significato del valore costituzionale dell’essere cittadini concorrendo al progresso della società ed assurgendo ad esempio per tutti”.

La cerimonia, presentata magistralmente dall’impeccabile giornalista Antonio Celeste, ha visto la consegna di 7 diplomi di Cavaliere. I nuovi insigniti di questa provincia sono il dr. Corradino De Pascalis, già Direttore dell’Archivio di Stato di Brindisi attualmente in quiescenza, l’Appuntato Scelto della Guardia di Finanza in congedo, Pantaleo De Pascali, il  Maestro Stefano Miceli, noto direttore d’orchestra di fama internazionale, il sig. Antonio Pugliese, imprenditore agricolo, il Primo Luogotenente della Marina Militare, Nicola Ragno, il Capitano di Vascello Nicola Ricciardi ed il sig. Gabriele Venera, manager d’azienda.

E’ stato un momento di festa concluso con un medley di brani natalizi dei ragazzi del Liceo Musicale i quali hanno dato prova di grande bravura conferendo una preziosa cornice alla cerimonia e coinvolgendo con brio e allegria tutti i partecipanti.Ringraziandoli per le emozioni che hanno saputo suscitare, il Prefetto ha espresso la propria gratitudine alla Dirigente scolastica Carmen Taurino e alla Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale Tiziana Di Noia che non fanno mai mancare la vicinanza del mondo della scuola alla Prefettura.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2023 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND