Home dal Territorio Concorso nazionale “Il Ventaglio del Presidente”, vincono due
studenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce

Concorso nazionale “Il Ventaglio del Presidente”, vincono due
studenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce

da Ivano Rolli
0 commento 88 visite

LECCE – Due giovani studenti dell’Accademia di Belle Arti di Lecce sono tra i vincitori della XIV
edizione del concorso nazionale “Il Ventaglio del Presidente”, indetto dall’Associazione stampa
parlamentare e rivolto agli studenti delle Accademie italiane per la realizzazione di tre opere, a forma
di grande ventaglio, ispirate a tematiche dall’alto valore sociale e culturale, da offrire alle più alte
cariche dello Stato.
Ad aggiudicarsi l’edizione 2021 Mélanie De Fazio, affiancata dalla professossa Grazia Tagliente, con
l’opera “Il tempo dell’attesa” e Pietrangelo Pezzuto, affiancato dal professore Giuseppe Greco, con
l’opera “Accenno di sorriso”.
Le idee compositive alla base dei lavori presentati dagli studenti salentini sono riusciti a conquistare
la Commissione, chiamata a scegliere tra i numerosi elaborati presentati. I messaggi che gli allievi
hanno voluto trasmettere con l’opera sono scaturiti da una serie di riflessioni sia sui materiali impiegati
sia sui temi della propria ricerca espressiva.
Il lavoro di Mélanie De Fazio è relizzato con matrici intrise con mordente salino, stampe
calcografiche, acquerello con caffè, penna e matita. Le intenzioni della giovane artista sono quelle di voler sottolineare l’importanza del tempo e dei momenti, attraverso le mappe topografiche: “Il tempo
scorre consuma, così come il mordente ha corroso le matrici durante l’incisione. Non resta che
assaporare ogni momento, anche l’attesa”.
Il lavoro dal titolo Accenno di sorriso è dedicato a chi durante questa emergenza sanitaria, affronta e
cerca di superare i propri limiti e si spende per combattere anche le difficoltà altrui, ultimamente
aggravate dalla pandemia. Il lavoro artistico di Pietrangelo Pezzuto vuole “provare ad alleviare il
pensiero delle ingenti e dolorose perdite che la battaglia epocale del Coronavirus ha provocato e
donare un sorriso a chi vive tuttora in grande disagio”.

Grande orgoglio da parte della governance dell’accademia salentina per questo nuovo riconoscimento
che testimonia la qualità della formazione e della cultura artistica del territorio: “Esprimiamo tutta la
nostra soddisfazione per questo premio nazionale ambito che riconosce ai docenti e all’Istituzione
tutta, la capacità di formare le nuove generazioni di artisti, a conferma della serietà e della dedizione
spesa per la buona riuscita del percorso formativo dei nostri studenti. – dichiarano il presidente
Nicola Ciracì e il direttore Nunzio Fiore – Questo riconoscimento è una testimonianza viva della
qualità della nostra offerta didattica e artistica, che è un immenso patrimonio per tutto il territorio
salentino e ionico”.
La premiazione dei due studenti avverrà durante la cerimonia di consegna dei ventagli decorati al
Presidente della Repubblica e ai Presidenti della Camera e del Senato, in programma a Palazzo
Madama a Roma.

Condivi la notizia

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND