ANNULLATI I DOMICILIARI PER SUMA. SOSPESO PER UN ANNO

Sospesa, dopo un mese dall’Ordinanza del GIP del Tribunale di Brindisi, la misura cautelare nei confronti di Pasquale Suma.

L’ex Responsabile della VI Area Pianificazione e Assetto del Territorio del Comune di Ceglie Messapica, raggiunto da un ordinanza di arresti domiciliari, lo scorso 18 maggio, con l’accusa di abuso d’ufficio, in data odierna, ha ricevuto la sospensione della misura cautelare. La sezione del Riesame del Tribunale di Lecce, durante l’udienza svolta ieri 18 giugno, ha ritenuto di sostituire la misura cautelare degli arresti domiciliari, fissata dal GIP un mese fa, con la misura interdittiva della sospensione dell’esercizio di pubblico ufficio presso il Comune di Ceglie Messapica per la durata di un anno, disponendone l’immediata remissione in libertà. Bisognerà attendere 45 giorni per le motivazioni.

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *