Home In evidenza Alla ricerca del prossimo candidato Sindaco. A distanza si discute per “La Piazza”

Alla ricerca del prossimo candidato Sindaco. A distanza si discute per “La Piazza”

da Ivano Rolli
0 commento 29 visite

Continua il botta e risposta tra l’ex primo cittadino di Ceglie Messapica Luigi Caroli e gli ex Consiglieri dimissionari Antelmi e Gianfreda che insieme a Perrino formavano Democrazia Cegliese.

Il motivo resta sempre quello che ha visto venire a Ceglie Messapica il premier Conte per il secondo anno consecutivo con l’organizzazione de “La Piazza”.

Da una parte il primo cittadino ricorda agli ex alleati che l’evento è stato possibile realizzarlo per la maggior parte grazie all’Amministrazione Comunale e grazie agli sponsor trovati dalla stessa. Dall’altra invece si continua a ringrazia lo sponsor principale grazie al quale,  a loro detta, è stato possibile coprire le spese dell’evento, che non è stato realizzato solo grazie all’Amministrazione Comunale.

Allora sorge la domanda? A cosa sono serviti i circa 15 mila stanziati e spesi dalla Giunta Caroli?

Alla domanda  ha già più volte risposto  Luigi Caroli affermando  che il Comune ha sostenuto le spese  dal materiale tipografico al palco, dall’ospitalità all’accoglienza, dai trasferimenti all’accoglienza in piazza. Tutto questo è stato rendicontato dai giustificativi di spesa depositati.   Pertanto se la Pro Loco ha incassato altri sponsor, tra cui quello più importante, al quale è stato dedicato ampio spazio , all’Amministrazione non è stato dato modo di sapere in che modo sono stati spesi.

La risposta non è mancata in questi giorni da parte di Perrino, Antelmi e Gianfreda chiedendo financhè un confronto pubblico su questo tema.  Il Direttore Perrino ritiene che quanto investito dall’Amministrazione Comunale non è nulla rispetto a quello che è stata l’organizzazione dell’evento.

Marcello Antelmi ha dichiarato invece: “Preciso, lo sponsor che ha dato il contributo al gradissimo evento “ La Piazza” lo ha dato all’associazione organizzatrice ProLoco, NON Li ABBIAMO PRESI NOI A DIFFERENZA DI QUALCUN ALTRO. Se vuole caro ex Sindaco anche qua possiamo fare un bel confronto pubblico sulle spese “.

Archiviata la polemica sulla Piazza dove di certo non avremo un’altra “La Piazza” con il confronto sulle spese è giunto il momento di passare a guardare al futuro di questa città e delle sue necessità.

Per il resto gli altri avversari sono in silenzio e aspettano  la tanto attesa conferenza stampa che Caroli ha annunciato. In quell’occasione la coalizione di centro destra, la maggioranza uscente per intenderci, potrebbe già rendere pubblico il programma annunciando il prossimo candidato Sindaco.

E su questo che l’ex maggioranza non si trova concorde con  Cesare Epifani, il quale continua a chiedere le primarie tra due Candidati scelti dalla coalizione. Il resto del gruppo invece pare essere compatto per la candidatura unica puntando su Angelo Palmisano escludendo le primarie.

Dovrà dunque fare una scelta Cesare Epifani se accettare di appoggiare la candidatura di Angelo Palmisano e restare nella coalizione attuale oppure  abbandonare il tavolo e raggiungere gli ex alleati Gianfreda, Antelmi  e Perrino. C’è da dire però che anche qui va fatta una scelta tra Perrino e Gianfreda.

Non abbiamo invece notizie del centro sinistra che pare non sia ancora organizzato.

Ci auguriamo che presto in città si inizii a parlare di programmi e contenuti in vista delle prossime amministrative.

Condivi la notizia

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND