Home Cultura e Spettacolo Residenza artistica FOLKTRONICA: call per producers, strumentisti, cantanti e compositori

Residenza artistica FOLKTRONICA: call per producers, strumentisti, cantanti e compositori

da Ivano Rolli
0 commento 199 visite

Dalla collaborazione tra World Music Academy (WMA) di Vincenzo Gagliani e Last Floor Studio di Francesco Barletta nasce Folktronica, la residenza artistica dove la musica elettronica incontra la tradizione, che si svolgerà dal 7 al 10 settembre 2023 presso San Vito dei Normanni (BR), con l’intento di favorire il dialogo tra due generi particolarmente rappresentativi di un territorio e le loro comunità di riferimento: giovani producers e musicisti di musica tradizionale in un percorso di formazione e produzione guidato da professionisti del settore.

Grazie a una call dedicata producers, strumentisti, cantanti e compositori under 40, sarà possibile prendere parte alla residenza accedendo al form di iscrizione presente sul sito web www.worldmusicacademy.it/2023/08/folktronica-la-residenza che permetterà di partecipare gratuitamente alle attività di formazione come uditori, ai laboratori pratici di produzione e i live set come musicisti effettvi.  Il numero di partecipanti non potrà essere superiore ai 20, per questo la direzione artistica, se necessario, potrà selezionare le candidature ritenute più in linea con gli obiettivi della residenza. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro e non oltre il 3 settembre 2023.

Il focus della prima edizione sarà sul LIVE SET: durante i quattro giorni di residenza, professionisti, producer, ricercatori e musicisti incontreranno i giovani artisti in percorsi di analisi, formazione e pratica con l’obiettivo di sensibilizzare ad un approccio artistico e culturale attento e consapevole, fornendo la possibilità di conoscere gli strumenti di produzione attuali, le culture e le persone dietro ai suoni e agli strumenti di tradizione e alle produzioni di musica elettronica, e poter sperimentare, quotidianamente, il dialogo tra musica elettronica e tradizione durante i live set e le jam session intesi come i luoghi della creazione artistica estemporanea, dell’ascolto reciproco, dell’espressione collettiva e dialogica tra mondi e visioni differenti.

aqp1

Numerosi saranno gli artisti presenti alle diverse attività in programma, tra cui i producers e polistrumentisti Davide Fasulo, Walter Laureti, Trevize e Andrea Fiorito, e molti altri musicisti operanti nel campo della musica tradizione italiana e del Mediterraneo di livello internazionale come Vincenzo Gagliani, Roberto Chiga e Giovanni Chirico. Ospite speciale della residenza sarà il producer GO DUGONG, che insieme agli artisti tutor, guiderà i giovani partecipanti nel percorso di formazione e produzione durante l’intera residenza.

La prima edizione di Folktronica rientra nelle attività del più articolato progetto Nuova Generazione TRAD e si terrà in Puglia, negli spazi della World Music Academy e del Tex, il teatro dell’ExFadda e rappresenta un’altra importante tappa del Progetto NUOVA GENERAZIONE TRAD, promosso dal Ministero della Cultura e Regione Puglia.

Per maggiori informazioni è possibile visistare il sito della World Music Academy (WMAwww.worldmusicacademy.it/2023/08/folktronica-la-residenza/ o scrivere all’indirizzo mail  info@worldmusicacademy.it o chiamare il numero 3487899493.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2023 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND