Home In evidenza Raccolta differenziata: “Costi in aumento per i cittadini”

Raccolta differenziata: “Costi in aumento per i cittadini”

Comunicato stampa del PD di Ceglie Messapica sul nuovo progetto servizio raccolta rifiuti dell'ARO 1 BR

da Redazione
0 commento 66 visite
CEGLIE MESSAPICA – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Partito Democratico di Ceglie Messapica sul nuovo progetto servizio raccolta rifiuti dell’ARO 1 BR.
Il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti per la nostra città sarà un ennesimo salto nel buio. I rappresentanti
dei nove comuni che fanno parte del nostro ARO 1 BR , sembra che si sono dati la scadenza del 28 marzo
per presentare eventuali suggerimenti di variazione al progetto per il nuovo servizio di raccolta rifiuti prima
che lo stesso sia messo a gara. Presso il Comune di Ceglie Messapica il nuovo progetto di raccolta dei rifiuti, pur avendo la responsabilità della presidenza dell’ARO, non è stato oggetto di nessuna presentazione o discussione nemmeno in
Consiglio Comunale. Quelle poche notizie che abbiamo sono saltate fuori solo dalla specifica seduta di
Consiglio Comunale di Oria del 26.03.2024.
In questa seduta, nonostante che il progetto è stato dato a loro solo alcuni giorni prima, i consiglieri comunali, di maggioranza e opposizione, all’unanimità, hanno avuto modo e possibilità di presentare alcune proposte di variazioni necessarie alle esigenze della loro comunità. Dall’ascolto degli interventi del sindaco , assessore e consiglieri comunali di Oria sono emerse alcune situazioni che determinerebbero gravi difficoltà del servizio per loro e, a nostro parere, sarebbero ancora più gravi per una città con un numero di popolazione più elevato come a Ceglie.
A monte c’è da fare una premessa: l’attuale servizio è svolto a colpi di ripetute e ingiustificabili proroghe,
per le quali ,alla fine, qualcuno ne dovrà pur rispondere. L’unica giustificazione reale è legata alla incapacità
e inefficienza del Sindaco di Ceglie Messapica che oggi, all’interno dell’ARO 1 ha la massima responsabilità .
Dalle notizie scaturite dalla seduta del Consiglio Comunale di Oria apprendiamo che il costo del servizio
aumenterà in maniera considerevole, superando qualsiasi previsione. Ma questo per i nostri amministratori
potrà non essere un problema ,considerato che il costo è a totale carico dei cittadini utenti del servizio. Il
progetto è stato realizzato su dati statistici vecchi e non corrispondenti alla situazione attuale, alla base ha
solo elementi tecnici che possono non trovare corrispondenza con le specifiche esigenze dei territori.
Il servizio è peggiorativo rispetto a quello attuale, infatti, sembra che sia prevista, per esempio, una sola
raccolta alla settimana per i rifiuti delle attività commerciali.  Mancano i costi per i singoli servizi con i quali
ogni Comune potrebbe valutare la convenienza a realizzarli, in alternativa, in maniera diretta o con
affidamento a terzi. Come Partito Democratico abbiamo difficoltà a dare un serio contributo in un dibattito su un qualcosa che non viene reso pubblico e nascosto agli stessi consiglieri comunali.
Con questa nota denunciamo l’oscurantismo amministrativo che sta caratterizzando l’attuale gestione della nostra città e sta incidendo negativamente anche sui altri comuni. Questo metodo medievale di gestire l’attività amministrativa,
nascondendo atti amministrativi che riguardano la vita dei cittadini e il non rispetto delle più elementari norme, deve finire. Denunciamo il continuo sperpero di risorse pubbliche e l’incapacità persino nella gestione delle più normali attività amministrative ordinarie, palla al piede per puntare realmente allo sviluppo sociale ed economico della città e dei suoi cittadini. Chiediamo che si apra anche a Ceglie Messapica un confronto pubblico e istituzionale sul progetto del nuovo servizio di raccolta rifiuti. Riteniamo indispensabile che il Sindaco, facendo ammenda dei vari errori commessi e riconoscendo i suoi limiti, prenda atto della sua fallimentare esperienza amministrativa e rassegni le dimissioni prima come
presidente dell’ARO 1 e poi come sindaco di Ceglie Messapica
Partito Democratico Circolo di Ceglie Messapica

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Privacy Policy Cookie Policy

Copyright ©2023 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND