Home In evidenza NESSUN APPARENTAMENTO. VITALE: AVEVAMO CHIESTO UNA SCELTA DI CORAGGIO

NESSUN APPARENTAMENTO. VITALE: AVEVAMO CHIESTO UNA SCELTA DI CORAGGIO

da Ivano Rolli
0 commento 55 visite

Resta dritta verso il ballottaggio senza apparentamenti, con le forze di centro-sinistra, ma con Emiliano al suo fianco. Arriverà mercoledì sera, alle 20 in piazza Plebiscito, il Presidente Emiliano per ringraziare gli elettori che lo hanno sostenuto ma soprattutto per chiedere alla città un voto per Giusy Resta. In tanti hanno sperato, sino a ieri, alla chiamata dell’ultimo momento per un apparentamento tra la candidata Giusy Resta e le liste di Piccoli e Vitale. Proprio quest’ultima, a differenza di Piccoli che non aveva avanzato richiesta, sperava in un apparentamento ufficiale che avrebbe permesso anche ad ottenere due seggi in consiglio alla propria lista, Radici d’Impegno, così come per le liste di Piccoli a scapito però della lista di Giusy Resta.

“Nessun accordo ufficiale” ha dichiarato Giusy Resta ai nostri microfoni, “ho dialogato con le forze politiche sia di destra che di sinistra, non volevo comporre un puzzle ma trovare convergenza sui programmi”.

Isabella Vitale, candidato Sindaco con Radici d’Impegno, che otterrebbe il seggio solo con la vittoria di Palmisano, ha dichiarato: “Avevamo chiesto al candidato Resta di dare un senso alla parola cambiamento, le avevo chiesto di fare una scelta di coraggio, ma evidentemente le logiche sono diverse. Un apparentamento ufficiale con anche la coalizione Piccoli avrebbe permesso alla coalizione nascente di intraprendere un percorso nuovo, dove la parola cambiamento non era uno slogan, ma un impegno ufficiale.” Ovviamente ci tengo a precisare, continua la Vitale: “In questi giorni non ho avuto alcun contatto con Piccoli, ma l’apparentamento ufficiale per me prevedeva anche e assolutamente la presenza di tutta la coalizione Piccoli. Nulla so sulla posizione di Piccoli.”

Da parte di Piccoli nessuna richiesta, come apprendiamo da Giusy Resta, ma nessuna conferma dallo stesso.

Francesco Locorotondo lascia libertà di voto ai suoi fans con un post sul suo profilo Facebook che riportiamo di seguito: “Giusy Resta che cita Cose di pazzi. Ma #cosedipazzi veramente! Volevo però tranquillizzare i fans di #cosedipazzi che mi stanno inviando messaggi: Giusy mi sta simpatica, ma i miei elettori sono liberi di votare chi preferiscono.”

Intanto nel comitato di Giusy Resta da oggi si é lavoro per preparare il comizio di mercoledì con Michele Emiliano, anche se in tanti a sinistra si chiedono come prenderà Emiliano la non scelta di apparentamenti?

Condivi la notizia

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND