Home In evidenza FI sostiene Locorotondo. Veto di Liberi e Forti alla lista Trinchera. Rottura nella coalizione Resta

FI sostiene Locorotondo. Veto di Liberi e Forti alla lista Trinchera. Rottura nella coalizione Resta

da Ivano Rolli
0 commento 27 visite

 

Nel centrodestra viene data per ufficiale la scelta della nuova Forza Italia di Paolo Urso di sostenere con una propria lista la candidatura del candidato sindaco leghista Locorotondo mentre ormai sembra consumata la frattura nella coalizione Resta dopo l’arrivo degli ex PD Gioia e Marrazza.
La lista di Carlo Gasparro pare abbia deciso per un disimpegno non condividendo l’abbraccio a sinistra con il candidato alla regione Gioia e la presenza in lista di Marrazza.
Nel centro sinistra si è consumata la rottura tra il candidato Piccoli e la lista Radici di Trinchera malgrado anche Rigenera avesse fatto cadere l’ultimo veto dando il via libera all’accordo unitario che prevedeva Piccoli sindaco e Isabella Vitale candidata alla regione.
Sembrerebbe che a monte della frattura vi sia la decisione di una parte della ex  Liberi e Forti di candidare Gianluca Argentiero a sostegno di Piccoli ma con la condizione che la lista Radici di Trinchera non faccia parte della coalizione e impedendo anche alla candidata Vitale di essere della partita alla regione.
In molti scommettono che persistendo questa rottura la lista Radici possa decidere per la corsa solitaria.

 

LIBERI E FORTI – PRECISAZIONI DELL’AVV. RICCARDO MANFREDI

L’Avvocato Riccardo Manfredi, Capogruppo uscente di Liberi e Forti, precisa che il movimento politico da lui rappresentato attualmente non partecipa ad alcuna trattativa  del centro sinistra. Pertanto eventuali veti o accordi, ai quali si fa riferimento nell’articolo del 19 Agosto, sono posti a titolo personale dai candidati  e non come Lista. 

 

Condivi la notizia

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

CeglieOggi – redazione@ceglieoggi.it


Direttore Responsabile ed  Editoriale: Ivano Rolli  

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND