Ceglie Messapica. Deve espiare 8 mesi di detenzione domiciliare, arrestata.

In Ceglie Messapica, i Carabinieri della locale Stazione, hanno eseguito l’ordinanza di applicazione della detenzione domiciliare emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brindisi nei confronti di una 63enne del luogo, dovendo espiare la pena di 8 mesi, per il reato di abusivismo edilizio commesso in nella medesima Città nell’anno 2012. L’arrestata, al termine delle formalità di rito, è stata riaccompagnata presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *