LA STORIA DELLA “ZINGARA DEL CALCIO BRINDISINO”. A GIUGNO UN TROFEO

Di seguito il comunicato di Cataldo Rodio e del Sindaco Palmisano.

Carissimi concittadini e sportivi tutti, l’Amministrazione Comunale di Ceglie Messapica intende commemorare nel mese di Maggio o Giugno il “Primo Trofeo Intercomunale di calcio vecchie glorie anni 70” affinché venga ricordato la straordinaria vicenda calcistica della nostra squadra di calcio degli anni 1968-1971.
Il Sindaco Angelo Palmisano e il Consigliere Comunale Cataldo Rodio credono fermamente in questa manifestazione che sarà sicuramente la festa dello sport e di tutta la cittadinanza, nel ritrovare nuovamente i propri calciatori che per tantissimi anni hanno giocato indossando la maglia per raggiungere risultati strabilianti, tanto da arrivare ad essere ricordata alla Domenica Sportiva Nazionale.
La squadra di calcio A. C. Ceglie conosciuta in tutta Italia, fu denominata “La Zingara del Calcio Brindisino”, trionfando dal 1968 al 1971 tre campionati consecutivi, giocando sempre in trasferta e senza avere un campo sportivo Comunale ma recandosi sempre nei Comuni limitrofi.
Dopo circa cinquant’anni trascorsi non si è fermato lo spirito che alimenta la manifestazione stessa, l’amore per gli sportivi e la ragione di continuare anche oggi a realizzare questa bella manifestazione che avrà lo scopo benefico, raccogliere fondi e devolverli tramite i servizi Sociali del Comune, alle famiglie cegliesi che si trovano in difficoltà.
Poiché, per questa storia sportiva in passato è stato realizzato un libro “La Zingara del calcio Brindisino” cercheremo di farlo ristampare per
regalarlo a tutti i tifosi e sportivi, sino a divulgarlo nei locali pubblici, scuole e paesi limitrofi.
Questa vicenda fu trasmessa dalla RAI durante la Domenica Sportiva del 17.04.1970, definendo questa squadra “La Zingara del Calcio Brindisino”, per non aver avuto mai un campo sportivo di calcio, giocando continuamente in trasferta e vincendo due campionati, senza perdere nessuna partita, affermandosi Campione d’Italia della propria categoria.
Per questi motivi, questa storia dev’essere portata a conoscenza di tutta la popolazione di questa città e in ogni parte d’Italia, per aver giocato continuamente in trasferta senza aver avuto mai un campo sportivo, ottenendo addirittura due promozioni in tre anni e senza perdere una sola gara.
Questa meravigliosa storia della squadra di calcio di questa città, deve restare una testimonianza di tutto il popolo cegliese, per il meraviglioso risultato raggiunto dalla società sportiva A. C. Ceglie, calciatori e tecnico, affinché questo trionfo possa restare un caso singolare per la storia di questo paese e di tutto il calcio Nazionale Dilettante.
Il Trofeo sarà svolto nel periodo di Magio-Giugno con la partecipazione dei Comuni di Ceglie Messapica, Mesagne, San Vito
dei Normanni e Villa Castelli, la manifestazione sarà possibile realizzarla se il Covid-19 lo renderà possibile.
lì 24.02.2021

Il Consigliere Comunale
f.to Cataldo Rodio

Il Sindaco f.to Angelo Palmisano

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *