OPERATO DELL’AMMINISTRAZIONE, MATARRESE E LIGORIO PRENDONO LE DIFESE. LA RISPOSTA DELLA REDAZIONE.

In seguito al nostro articolo pubblicato in data 30 Dicembre dal titolo “DOMANI IL CONSIGLIO COMUNALE TORNA A RIUNIRSI. L’OCCASIONE PER SENTIRE PARLARE DI POLITICA?” (clicca per consultarlo),   in data 2 Gennaio è pervenuta, indirizzata a Ivano Rolli,  Direttore Responsabile della Testata “CeglieOggi”,  la seguente nota a firma dei Consiglieri di Maggioranza Domenico Matarrese e Vita Ligorio.  In calce la risposta del direttore.

 

Gentile direttore, 

Sentiamo il dovere, in qualità di consiglieri comunali della lista “Cittadini del Fare”, di scriverle alcune righe, in merito al vostro articolo in riferimento al consiglio comunale del 31/12, quale, a vostro dire, occasione per parlare di politica. Ci teniamo a precisare che per quanto ci riguarda il Consiglio Comunale rappresenta il luogo principe per discutere delle scelte politiche-amministrative che riguardano la nostra città. 

A nostro modesto parere , l’azione amministrativa fin qui messa in campo dalla maggioranza è sempre stata imperniata su una responsabile e consapevole visione della cosa pubblica,come espressione massima di civismo e servizio alla città, tesa allo sviluppo della stessa e alla vicinanza  ai bisogni dei cittadini, questa attività, caro direttore, la si espleta ogni giorno in ogni luogo, senza facili proclami o strumentali prese di posizione.

In merito alla richiesta dei cittadini, circa l’operatività della giunta, o la compattezza della maggioranza, che cita nel suo articolo, sentiamo il dovere di riferirle che questa maggioranza ascolta quotidianamente la città e  lavora alacremente e senza sosta alla soluzione dei tanti problemi che si presentano all’attenzione dell’Amministrazione. Si lavora  in perfetta armonia, con tutti gli uffici e i dirigenti. Cosa ancora più stucchevole ci è apparso il suo riferimento alla stabilità della maggioranza che non è mai stata messa in discussione,  tra Consiglieri e Giunta vi è massima collaborazione e rispetto dei ruoli. Sulle valutazione di carattere politico da lei espresse anche sulle deleghe che il Sindaco ha tenuto per sé,  sicuramente ci pare ingiusto ed irrispettoso nei riguardi di tutti i componenti della maggioranza, oltre che dello stesso Sindaco, il suo personale giudizio in merito proprio alle capacità e le competenze di ognuno di noi.

L’attività amministrativa si svolge con gli atti ed  uno dei più importanti è proprio l’approvazione del bilancio di previsione, regolarmente adottato nella seduta odierna, il quale ci permetterà di lavorare con tranquillità dando risposte puntuali alle diverse esigenze della città. Di questo sentiamo il dovere di ringraziare gli uffici per l’eccellente lavoro svolto, soprattutto in considerazione del difficile periodo legato alla emergenza sanitaria da Sars covid-2

A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, portiamo alla sua conoscenza alcune delle iniziative realizzate e portate avanti dalla nostra maggioranza in questi 83 giorni di mandato:

Interventi per la manutenzione stradale e per le c.d. strade bianche, la realizzazione del canile sanitario,la microcippatura e la sterilizzazione dei randagi, interventi sul verde pubblico e sfalcio erba in buona parte della città, interventi sui pali ammalorati e incidentati della pubblica illuminazione, gestione della emergenza covid, erogazione dei buoni covid-19 con relativa organizzazione della informatizzazione della procedura, organizzazione dello screening della popolazione scolastica con tamponi antigenici, stabilizzazione degli LSU, riorganizzazione dell’ufficio urbanistico, finanziamenti per l’Edilizia Scolastica, finanziamenti del Gal Alto Salento per interventi di riqualificazione paesaggistica e monumentale di proprietà pubblica e tanto altro che lei etichetta come poco operatività di questa Amministrazione .

Se solo si fosse confrontato con questa maggioranza sicuramente molti dei suoi dubbi sarebbero stati fugati evitandole magari inutili perdite di tempo. Restiamo a disposizione per qualsiasi altro chiarimento sia noi che la intera e compatta maggioranza.

Tanto si doveva per gli opportuni chiarimenti e cogliamo l’occasione per augurare a e lei e alla città un felice e prospero  2021, nel segno del riscatto, della ripresa e della libertà che abbiamo purtroppo un po’ ceduto nel 2020.

Ceglie Messapica, 31/12/2020

I Consiglieri Comunali.della lista Cittadini del Fare.

Domenico Matarrese                                                                                

Vita Ligorio

(qui la lettera originale)


Risposta di CeglieOggi

Ai cari Consiglieri, tanto gentili nel voler prendere le difese dell’intera maggioranza, del Sindaco e della Giunta, presi forse dalla passione della prima esperienza o spinti da qualche Amministratore a farlo, voglio far  notare  che siamo in democrazia ed essendo il sottoscritto un Giornalista, in qualità di Direttore di una testata giornalistica, ho il dovere  di raccontare quali sono gli umori e le aspettative dei cittadini. Sicuramente qualcuno dissentirà, qualcuno sarà a favore,   ma nessuno potrà vietare di documentare qual’è la realtà cittadina. Nell’articolo del 30/12 nessuno ha messo in discussione la maggioranza o ha fatto riferimenti ad instabilità della stessa. Inoltre,  si è anche fatto riferimento a come il Sindaco sia preso dall’operatività di tanto lavoro e incombenze ma mai sottovalutando le sua capacità umane ed amministrative così come si è voluto insinuare. Confermo, invece, di aver fatto notare  che lo stesso ha avuto delle difficoltà nell’assegnare importanti deleghe assessorili che aggravano oggi il  lavoro anche alla luce dell’impegno a fronteggiare l’emergenza COVID.

Ringrazio i consiglieri Matarrese e Ligorio per avermi voluto rendere partecipe, e attraverso me, informato i cittadini, delle azioni intraprese dalla Giunta Palmisano.  Forse, sarebbe bastato qualche comunicato in più da parte dell’Amministrazione. Eravamo già a conoscenza  dall’Ottobre 2019, fine dell’Amministrazione Caroli,  degli importanti finanziamenti che sarebbero giunti in Città per gli Edifici Scolastici. Stessa cosa per i due bandi del Gal intercettati sempre dall’Amministrazione Caroli, portati a compimento dalla gestione Commissariale, riguardanti  gli interventi di riqualificazione paesaggistica e monumentale di proprietà pubblica. Come la realizzazione del Canile Sanitario, già deliberato in passato e non realizzato.  Di normale amministrazione provvedere allo sfalcio  delle erbe, alla chiusura delle buche stradali  e alla gestione dell’illuminazione pubblica,  interventi che i cittadini si aspettano anche perchè spesso sono richieste che vengono fatte  in campagna elettorale.

Infine, certo di non aver sprecato del tempo nello svolgere la mia attività professionale, sono certo che i Consiglieri, rappresentanti di una lista civica,  alla prossima occasione sapranno accettare la critica giornalistica allo stesso modo come quando hanno beneficiato di articoli e interviste che riportavano la positività dell’operato dell’amministrazione. Daltronde ognuno è chiamato a svolgere i propri ruoli la Giunta ad Amministrare e delibera,  la maggioranza a dare gli indirizzi,  l’opposizione a vigilare e la stampa a raccontare quello che accade.

Auguro ancora Buon Anno.

Ivano Rolli – Direttore CeglieOggi.it

 

 

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *