CAROLI: IL PARADOSSO DELLA CAMPAGNA VACCINALE PUGLIESE SENZA VACCINI

“In mattinata ho appreso da una nota dell’AMG Cisternino che in Puglia, attualmente, non ci sono vaccini antinfluenzali disponibili, considerato che la distribuzione da parte della Regione risulta ferma”, è quanto dichiara il Consigliere Regionale Luigi Caroli.

“Non potevo non accogliere”, commenta Caroli, “il grido d’aiuto dei medici del nostro territorio, ai quali esprimo tutta la mia vicinanza. Non appena ci sarà l’insediamento del Consiglio Regionale, intendo proporre un’interrogazione rivolta al Presidente Emiliano e all’Assessore Lopalco, per capire esattamente come è stata organizzata la campagna vaccinale, quante dosi di vaccino siano state acquistate e in quali modalità sia avvenuta la distribuzione.”

“Probabilmente, il nostro Governatore e l’Assessore alle Politiche della Salute hanno creduto che fosse sufficiente promuovere la campagna vaccinale pugliese sui social-media e nei talk show televisivi. Invece”, conclude, “voglio ricordare loro, che l’efficacia dipende dalla effettiva disponibilità delle dosi di vaccino per le fasce di popolazione a rischio, quest’anno ancor più esposte a causa del COVID-19. Mai come in questo momento, sarò sentinella di tutti i disagi e i gravi ritardi subiti dai cittadini, a causa di chi, troppo impegnato in proclami da campagna elettorale, non ha saputo prepararsi per tempo a questa seconda ondata del virus.”

Il Consigliere Regionale di Puglia
Luigi Caroli

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *