BUONI SPESA ISTRUZIONE E BUONI SPESA PRIMA INFANZIA

Con deliberazione commissariale n. 160 del 25 agosto 2020 è stato adottato l’atto di indirizzo per l’utilizzo delle risorse assegnate dalla Regione Puglia a tutti i comuni pugliesi per interventi in favore delle persone e dei nuclei familiari in stato di particolare fragilità sociale a causa della pandemia da Covid 19 (per il comune di Ceglie Euro 46.175,71).
L’atto di indirizzo ha individuato nelle famiglie con minori il target di destinatari degli interventi di sostegno, da erogare nella forma di “buoni spesa istruzione” e “buoni prima infanzia”, anche in considerazione della ripresa delle attività scolastiche e dei servizi educativi per l’infanzia.
In attuazione di specifiche previsioni normative e per evidenti ragioni di opportunità, per l’avvio della relativa procedura si è attesa la conclusione del periodo elettorale.
In esecuzione della predetta deliberazione commissariale di indirizzo, è stato pubblicato oggi l’avviso pubblico per interventi in favore di nuclei familiari in condizione di bisogno e fragilità a seguito della emergenza Covid 19, nei quali siano presenti figli minori iscritti ad un istituto scolastico ovvero minori di età compresa tra 0-36 mesi, per l’acquisto, rispettivamente, di materiale scolastico e di cancelleria e di prodotti per la prima infanzia.
. In presenza dei requisiti previsti nell’avviso potrà essere riconosciuto un buono spesa dell’importo di 75 euro per ogni minore a carico iscritto ad un istituto scolastico e/o per ogni minore di età compresa tra 0 e 36 mesi.
Il termine per la presentazione delle domande scadrà alle ore 13 del 27 ottobre 2020.
L’avviso è pubblicato nel sito istituzionale del Comune, con i modelli di domanda scaricabili.
Ceglie Messapica, 5 ottobre 2020
IL COMMISSARIO STRAORDINARIO
Erminia Cicoria

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *