ELEZIONI: PROTOCOLLO SANITARIO. LEGGI L’INFORMATIVA DELLA COMMISSARIA

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO
In osservanza delle disposizioni di cui al Decreto Legge 20 aprile 2020 n.26, convertito con Legge di conversione 19 giugno 2020, n.59 recante: “Disposizioni urgenti in materia di consultazioni elettorali per l’anno 2020” e al Decreto Legge 14 agosto 2020 n.103 “Modalità operative, precauzionali e di sicurezza per la raccolta del voto nelle consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2020;
Visti i Protocolli sanitari emanati dal Governo;
Visto il Decreto Legge 25 marzo 2020 n.19 “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19”, con il quale è stato prorogato lo stato di emergenza sino al 15 ottobre 2020;


INFORMA
Che al fine di prevenire il rischio di contagio da COVID-19 e contemporaneamente garantire il regolare svolgimento del procedimento elettorale, le consultazioni elettorali e referendarie dell’anno 2020 dovranno svolgersi nel rispetto delle modalità operative e precauzionali di cui ai protocolli sanitari e di sicurezza adottati dal Governo.

Pertanto, gli elettori nell’esercizio del diritto di voto sono chiamati ad osservare in maniera scrupolosa le indicazioni formulate circa le misure di prevenzione dal rischio COVID-19 ed in particolare:

  • evitare di uscire di casa e recarsi al seggio in caso di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 37,5°C;
  • non recarsi al seggio se negli ultimi 14 giorni si è stati in quarantena o isolamento domiciliare;
  • non recarsi al seggio se negli ultimi 14 giorni si è stati in contatto con persone positive;
  • evitare in ogni modo assembramenti o affollamenti e rispettare sempre la distanza di un metro dalle altre persone anche nelle aree di attesa all’esterno degli edifici adibiti a sezioni elettorali;
  • rispettare i percorsi dedicati e distinti di ingresso e uscita dalle sezioni elettorali chiaramente identificati con opportuna segnaletica, attenendosi alle indicazioni che verranno impartite dal personale incaricato dal Comune presente all’esterno e all’interno dei plessi dove sono ubicati i seggi elettorali;
  • indossare e mantenere la mascherina chirurgica prima di accedere alle aree esterne di attesa e all’interno del seggio elettorale;
  • rispettare la distanza di due metri, nella sezione elettorale, al momento dell’identificazione da parte del Presidente del seggio e rimuovere la mascherina limitatamente al tempo occorrente per il riconoscimento;
  • igienizzare le mani con gel idroalcolico messo a disposizione in prossimità della sezione prima della consegna delle schede e della matita per il voto, sia dopo le operazioni di voto.

          Si confida nella collaborazione fattiva di tutti i cittadini elettori, affinchè il diritto di voto possa essere esercitato nel rispetto del diritto alla salute individuale e dell’intera collettività.

Il Commissario Straordinario
Pasqua Erminia Cicoria

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *