Trinchera (Lega): Dare certezze per la ripresa della scuola

Quello della scuola resta un tema cruciale e nell’ottica di agevolare gli alunni della Provincia di Brindisi al rientro tra poche settimane, fornendo loro gli strumenti ed i servizi per una ripartenza in sicurezza, in un incontro svoltosi in Provincia si è arrivati ad accordo per una capienza dell’80% dei mezzi di trasporto per i nostri alunni con orari differenziati ed ingressi differenziati, quest’ultimi predisposti dai Dirigenti Scolastici. Inoltre per la Provincia di Brindisi sono stati stanziati 750mila per interventi di adeguamento anti Covid-19 delle scuole.
La Dott.ssa Lucia Trinchera, Candidata al Consiglio Regionale Lega e Capogruppo Lega al Consiglio Provinciale esprime inoltre grande soddisfazione per gli interventi scolastici presso per il Liceo Scientifico Statale “Francesco Ribezzo” di Francavilla Fontana per alcune criticità già da me segnalate negli scorsi mesi e in diverse sedute consiliari, tra tutte le precarie condizioni dei solai della palestra e dell’aula magna della scuola, situazioni note da mesi, che avevano portato a numerose sollecitazioni del Dirigente Scolastico all’Ente.
Presso l’Istituto di Francavilla Fontana infatti sono in fase di definizione interventi di impermeabilizzazione della palestra e dell’aula magna. Da persona impegnata in politica e da madre, ritengo che questo sia un segnale importantissimo, soprattutto in un periodo, come quello attuale, in cui il mondo della scuola vive numerose incertezze, con novità che si susseguono giorno per giorno.
Dare certezze, come quella del Liceo Statale “Francesco Ribezzo”, è sicuramente un segnale positivo e che mi riempie di soddisfazione per l’importante risultato ottenuto in vista della ripartenza delle scuole, dove i nostri alunni meritano di rientrare in piena sicurezza e con delle strutture adeguate alle loro esigenze.
Dott.ssa Lucia Trinchera
Candidata al Consiglio Regionale Lega
Capogruppo Lega al Consiglio Provinciale
Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *