CAROLI E RODIO SI COSTRUISCA IL CENTRO RISVEGLI

Dopo questo momento difficile dell’emergenza dovuta all’epidemia del Covid-19, la politica deve necessariamente intervenire per sollecitare la costruzione del Centro Risvegli e riaprire tutti gli ambulatori e l’Ospedale di Comunità del P.T.A. di Ceglie Messapica superata l’emergenza.
E’ passato più di una anno dalla presentazione del progetto del Centro Risvegli da parte dell’ASL BR/1 e ASSET Regionale presso il Comune di Ceglie Messapica e a tutt’oggi tutto pare sia fermo.
La struttura sanitaria in questo periodo critico dell’epidemia è stata abbandonata a se stessa e si è trascurato altresì il progetto del Centro Risvegli, facendo trascorrere tantissimi anni dal provvedimento attuato dalla Regione Puglia.
Non è mai troppo tardi affinché la politica possa definitivamente fare qualcosa per assicurare i servizi sanitari ai cittadini, anche se il Presidente della Regione Puglia Dr. Michele Emiliano ha soltanto fatto in questi lunghi anni promesse e propaganda politica.
Giorno 11 c. m. è stato chiuso il centro post-Covid nel P.T.A. di Ceglie Messapica e subito chiediamo al Direttore Generale dell’ASL BR-1 Dr. Giuseppe Pasqualone di attivare immediatamente tutti i servizi sanitari chiusi prima della pandemia, senza attendere il 31 Agosto p.v..
Ci recheremo presso la Regione Puglia per conoscere le motivazioni che provocano detti ritardi.
Dopo tanti scippi effettuati alla sanità cegliese da parte della Regione Puglia, la
1di2
costruzione del Centro Risvegli in questa città dev’essere avviata al più presto possibile.
Mai come in questo momento avvertiamo la necessità di intervenire per questa comunità per far sì che nessun cittadino si senta penalizzato.
Carissimi concittadini capiamo benissimo lo stato d’animo di ognuno di voi, però non dobbiamo mai perdere la volontà di lottare, perché solo così è possibile raggiungere dei risultati.
La Regione Puglia in questi ultimi anni ha soltanto fatto promesse senza mai affrontare con grade responsabilità l’argomento.
Chi ci conosce sa benissimo che non ci siamo mai tirati indietro per difendere il proprio paese ed ottenere risultati per il bene della collettività.
Adesso più di prima dovete avere fiducia, affinché la sanità locale venga portata ai livelli di assistenza sanitaria più che accettabili, restituendo il mal torto ricevuto dalla politica della Regione Puglia.
Tanto dovevamo per la stima e la gratitudine per questa città.
Ceglie Messapica lì 12.06.2020

Luigi Caroli – Ex Sindaco di Ceglie Messapica

Il Presidente del Comitato Cittadino
Cataldo Rodio

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *