EVENTI ESTIVI: LE ATTIVITA’ DEL CENTRO STORICO CHIEDONO UN INCONTRO AL COMMISSARIO

 

L’estate è ormai alle porte e la situazione difficile, creata dall’emergenza del  Coronavirus, crea preoccupazione all’interno del settore turistico e promozionale per i mesi che vanno da Giugno a Settembre. Ma questo non scoraggia le attività del centro storico, anche alla luce di quanto sarebbe emerso durante un incontro tecnico, avuto ieri in Regione, con le  associazioni di categoria, che vedrebbe, dal prossimo 15 giugno,  la possibilità di organizzare eventi all’aperto, rispettando le misure di sicurezza, sino ad un massimo di mille persone. Questa la proposta emersa dall’incontro che dovrà poi superare le verifiche degli enti preposti.

I titolari delle attività del centro storico, infatti, attraverso una raccolta di firme, hanno fatto giungere alla Commissaria la loro disponibilità a predisporre un calendario di eventi che possano essere da attrazione e aiuto per le proprie attività e che siano da attrazione per i cittadini di Ceglie e dei paesi limitrofi. Senza l’aiuto e la condivisione con l’Amministrazione Comunale tutto questo però potrebbe restare solo un sogno. Per questo,  è stato chiesto alla Commissaria un incontro per capire come il Comune intende affrontare i mesi estivi e trovare un percorso comune che possa permettere l’organizzazione di eventi da Giugno a Settembre e a non farsi trovare impreparati.

I.R.

 

 

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *