AFFIDAMENTO SERVIZIO RACCOLTA RIFIUTI: TUTTO DA RIFARE?

 

Revocato alla ditta Monteco s.r.l. l’affidamento del servizio di raccolta e trasporto dei Rifiuti soli urbani dell’ARO1 Brindisi ovest.  Con determina n. 235 del 12 Maggio 2020, il  Responsabile dell’Area Ambiente del Comune di Ceglie  Messapica, Comune Capofila dell’Aro Br1,  ha provveduto ad annullare l’affidamento, alla ditta Monteco s.r.l.,  dell’incarico di raccolta e trasporto dei rifiuti. L’azienda leccese, unica partecipante,  si era aggiudicata la gara come si evince dai verbali della Commissione del 19/12/2019 e 03/01/2020.

Da quanto si evince dalla determina di revoca,  dopo aver effettuato la verifica dei requisiti, richiesti i dovuti pareri all’ANAC e la relativa certificazione alle Amministrazioni interessate, è emerso che la ditta avesse dei debiti nei confronti della Pubblica Amministrazione  alla data di scadenza del bando fissata per il 25/10/2019.  La ditta già nel mese di Gennaio, aveva provveduto a comunicare alla stazione appaltante, di essere debitoria verso la Pubblica Amministrazione di una somma, che successivamente si è verificata differente da quella reale, non pagata in buona fede, come riporta l’atto, dovuta a un difetto di notifica.

Ora la Monteco s.r.l. potrà ricorrere a richiedere la revoca della determina in autotutela oppure ricorrere al TAR. La scelta del Responsabile dell’Area Ambiente del Comune di Ceglie, capofila dell’ARO1, che ha come Presidente il Commissario Prefettizio, ha creato dissapori all’interno delle Amministrazioni Comunali dei Comuni che ne fanno parte, in quanto non si aspettavano quanto accaduto. Cosa accadrà all’interno dell’ARO BR1? Attendiamo i prossimi giorni per capire il da farsi.

Al seguente link potete trovare tutto il percorso della gara.

 

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *