Ospedale COVID-19 Post Acuzie: Ceglie Messapica nell’elenco

Un’ala dell’ospedale di Ceglie Messapica viene riaperta e messa a disposizione dell’emergenza Coronavirus. Lo ha annunciato questa mattina il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, in una conferenza stampa con i giornalisti, indicando l’ospedale di Ceglie Messapica come polo sanitario post Acuzie, cioè per i pazienti che affetti da Coronavirus in fase di guarigione, passata la fase cronica, per la quale necessità la terapia intensiva, saranno trasferiti negli ospedali dove saranno allestiti reparti con questa tipologia per il pieno recupero prima della dimissione. In provincia di Brindisi oltre all’Ospedale di Ceglie Messapica saranno attivati anche quelli di Mesagne, Cisternino e Fasano.

Seguiranno notizie più dettagliate.

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

1 Comment

  • Bianca , 16/03/2020 @ 8:59 PM

    Ci voleva il coronavirus per riaprire un ospedale di ottima struttura e capienza abbandonato dopo ristrutturazione di ingresso e altri servizi. Non volevamo la riapertura a questo “prezzo” ma se può servire perché no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *