Bilancio di Previsione – La Commissaria approva lo schema del Preventivo

Con deliberazione del 10.03.2020, il Commissario Prefettizio, la dott.ssa Pasqua Erminia Cicoria, ha approvato lo schema di Bilancio Preventivo per il 2020.

atto_n_65 – Determinazione della Commissaria

Nei prossimi giorni, appena sarà passata l’emergenza, proveremo ad incontrare la dott.ssa Cicoria e con lei illustreremo gli aspetti principali della scelta.

Intanto chiesto un parere all’ex Consigliere Comunale Nicola Trinchera da sempre attento alla materia economica, che riportiamo di seguito.

Da una prima visione veloce e sommaria del  bilancio di previsione 2020 posso affermare che il commissario prefettizio Dott.ssa Cicoria ha voluto, con questo bilancio, iniziare un percorso di riequilibrio con l’obiettivo di far rientrare la spesa dell’Ente nelle sue possibilità. Rimanendo inalterata la spesa dei servizi sociali. Questo perché negli ultimi anni si è avuta una spesa superiore alle proprie possibilità. Il bilancio 2020 prevede una spesa corrente inferiore di 1.165.693 euro rispetto al 2019. E’ prevista una diminuzione per feste e attività di intrattenimento. A mio modestissimo parere  c’è bisogno di impostare, almeno per altri due anni, un bilancio simile per rientrare in una situazione di maggiore tranquillità. E’ positivo il fatto di aver previsto la diminuzione delle tasse e tributi di 554.895 euro, in questo momento un segnale molto importante. Vedremo la nuova rimodulazione della nuova IMU, che si potrà fare entro il prossimo 30 giugno, per capire meglio il segnale positivo di questo bilancio di previsione. Per quanto riguarda il programma dei rifiuti il commissario ha previsto una diminuzione di 100.000 euro, la metà di ciò che come consiglieri di centro sinistra avevamo chiesto, ma è pur sempre un primo passo. Non condivido le previsioni di aumentare le entrate delle multe di 190.000 euro, passando da 500.000 euro a 690.000 euro  una previsione esagerata. Auguro al commissario un buon e sereno lavoro in questo momento così difficile.

Nicola Trinchera

 

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *