Stagione teatrale del Teatro Pubblico Pugliese. Intervento dell’ex Assessore Laveneziana

Torna in Teatro da gennaio 2020 la Stagione di Prosa del TPP : #lecosebelle e fatte con il cuore restano e vanno avanti.

Circa dieci giorni fa vi parlavo della mia volontà di proseguire il rapporto con il Teatro Pubblico Pugliese. Ci stavo lavorando da agosto. Ma poi si è interrotto tutto, come tutti ben sappiamo.
Ma, evidentemente, il percorso che avevo costruito negli ultimi due anni con due belle Stagioni di Prosa 2018 e 2019 (con Lina Sastri, Ettore Bassi, Veronica Pivetti, Emilio Solfrizzi, Michele La Ginestra, Massimo Wertmuller, il Teatro delle Ariette, Mirko Lodedo, la produzione Armamaxa, ecc.) è stato così positivo tanto da ‘convincere’ il Commissario Straordinario a proseguire il rapporto con il TPP e ad avviare una nuova stagione di prosa.
Da delibera apprendiamo che si terranno 6 spettacoli nel periodo gennaio – aprile 2020 presso il nostro Teatro Comunale :
– 17 Gennaio 2020 (CHIARA FRANCINI – “Coppia aperta o quasi spalancata”);
– 30 Gennaio 2020 (RENZO RUBINO e RAFFAELE CASARANO con “Lucio”);
– 13 Febbraio 2020 (GIOVANNI ESPOSITO con “Regalo di Natale”);
– 29 Febbraio 2020 (DAVIDE ENIA con “L’Abisso”);
– 25 Marzo 2020 (GAETANO COLELLA con “Icaro caduto”);
– 5 Aprile 2020 (ISA DANIELI con “Giacomino e mammà”).
Vi segnalo in particolare la presenza di Renzo Rubino (cantautore e musicista di fama nazionale originario della vicina Martina Franca), Raffaele Casarano (musicista e direttore artistico del Locomotive Jazz Festival che si è già esibiti nell’estate 2018 nell’atrio del nostro Castello Ducale), Isa Danieli (attrice di teatro che ha lungamente lavorato con Eduardo De Filippo nota al pubblico televisivo per il ruolo di Reginella nella fiction Capri), Gaetano Colella (con “Icaro caduto”, una produzione del nostro teatro a cura di Armamaxa). Anche io desideravo la loro presenza nel nostro teatro.
Confermata anche la mia scelta, effettuata per le precedenti stagioni di prosa, di offrire agevolazioni e riduzioni per giovani under 30 e gruppi organizzati di associazioni, compagnie teatrali locali e centri ricreativi.
Non ci resta che partecipare numerosi, con la soddisfazione di aver fatto dal 2018 una scelta giusta per la qualificazione dell’offerta culturale nella nostra città di Ceglie Messapica.
#cittadinidelfare #ceglieviva #unastradanuova

Antonello Laveneziana
Associazione “Cittadini del Fare”

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *