Fitto: non mi candido alla Presidenza della Puglia. Venerdi a “La Piazza” a Ceglie Messapica

“E’ quanto di peggio possa accadere. E’ una scelta contro ogni logica politica, contro gli elettori, contro la gente. E’ un obbrobrio, è una sommatoria di chi pur di occupare il potere e di allontanare le elezioni si mette insieme. L’unica cosa che li tiene insieme è l’occupazione delle poltrone”. Con queste parole l’europarlamentare di Fratelli d’Italia Raffaele Fitto, intervistato dal quotidiano online Affaritaliani.it, commenta la nascita quasi certa dell’esecutivo Conte bis con il sostegno di M5S e Partito Democratico.
Fitto, che venerdì 30 agosto parteciperà a La Piazza – la kermesse organizzata da Affaritaliani.it a Ceglie Messapica (Brindisi) – si chiama fuori dalla corsa per le Regionali in Puglia che si terranno nel 2020. “L’anno prossimo sarò al fianco del candidato presidente del Centrodestra e lo sosterrò con forza”, afferma l’europarlamentare di FdI. Il candidato magari potrebbe essere il leghista Massimo Casanova? “Il Centrodestra ha avuto il primo incontro e mi auguro che anche alla luce della nuova situazione politica si possano accelerare i tempi e definire un programma alternativo a Emiliano e un candidato adeguato per interpretare questa alternativa”, conclude Fitto.

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *