“La Cegliesità come Arte”, giovedi 22 agosto riconoscimento agli artisti cegliesi

Giovedì 22 agosto, a partire dalle ore 20.00, in Piazza Plebiscito, nel cuore della città, si terrà l’evento “La Cegliesità come Arte”, una serata di omaggio agli artisti cegliesi.
Si tratta di una manifestazione ideata e curata dal Consigliere Comunale Angelo Maria Perrino, Direttore di Affaritaliani.it, e dall’Assessorato alla Cultura. L’evento che segue di pochi giorni la serata dedicata ai “Cegliesi Benemeriti” e ai “Nuovi Cegliesi” sarà occasione per rendere omaggio a diversi artisti cegliesi che nel corso del 2019 si sono distinti in varie categorie artistiche.
Durante la serata a nome della città di Ceglie Messapica sarà assegnato il premio “Artista Cegliese” 2019 a :
Gianluca Leuzzi (regista noto nel panorama nazionale che ha diretto, tra le alte cose, “Untraditional”, una serie TV creata da Fabio Volo e “Like me”, una serie TV per Disney Channel), Barty Colucci (attore, imitatore, conduttore in diverse relata radiofoniche e televisive nazionali), Damiano Leo (poeta e scrittore), Pino Santoro (poeta, scultore, pittore ed attore), Antonia Gianfreda (pittrice che ha partecipato a rassegne e concorsi a carattere nazionale), Francesco Cardone (pittore che ha partecipato a rassegne e concorsi a carattere nazionale), Valentina Elia (attrice specializzata nel teatro muto e del mimo), Enrico Messina (attore, autore teatrale e responsabile della Residenza Teatrale di Ceglie Messapica), Tonia Bellanova (ballerina e fondatrice di una storica scuola di danza), Luisa Sardelli (ballerina fondatrice di una storica scuola di danza), Mirko Lodedo (musicista e compositore), Mauro Francioso (musicista e compositore), Davide Chiarelli (musicista percussionista), Luca Bellanova (musicista chitarrista specializzato presso la “Saint Louis College of Music” di Roma), Davide Epicoco (musicista e cantaurore), Gaetano Di Thiene Scatigna Minghetti (storico, docente e scrittore), Vincenzo Gasparro (docente e scrittore).
Sarà inoltre attribuito il “Premio alla Carriera – Artista Cegliese” a Paolo Cavallo, cantante che si è affermato nel panorama nazionale nei primi anni ’60 esibendosi anche con Mina, Bobby Solo, ecc., ed autore di un ultimo successo intitolato “Ceglie Mia”.
Infine sarà attribuito un “Premio alla Memoria – Artista Cegliese” a Paolo Nisi, giovane scrittore amatoriale scomparso prematuramente che, attraverso i suoi scritti, ha raccontato l’amore e la passione per la città di Ceglie Messapica.
Il momento della consegna del premio (un’opera originale dell’artista locale Emilio Postorino) con alcune brevi interviste ai premiati, che hanno assicurato la loro presenza, sarà condotto dal direttore Angelo Maria Perrino.
Come omaggio a tutti i premiati, al termine della premiazione, si esibirà in Piazza Plebiscito il gruppo musicale “Vega 80” in occasione del Festival “Musica nei Vicoli”.Ceglie Messapica, 21 agosto 2019L’Assessore alla Cultura Antonello Laveneziana
Il Sindaco Luigi Caroli

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *