A San Michele denunciata perché percepiva il reddito di cittadinanza indebitamente

I Carabinieri della Stazione di San Michele Salentino a conclusione accertamenti hanno deferito in stato di libertà una 58enne del luogo per false dichiarazioni e omessa comunicazione delle variazioni di reddito, nonché truffa aggravata.

In particolare dalle indagini svolte dagli operanti, è emerso che la donna ha percepito indebitamente dal mese di maggio 2019 il “reddito di cittadinanza” per un ammontare mensile di 600,58€, incassando indebitamente 1801,74€, nonostante è stato accertato che espleta altra attività lavorativa.

Condivi la notizia
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *