Una mostra sui riti della Settimana Santa a cura dell’Archeoclub

L’Archeoclub di Ceglie Messapica con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Ceglie Messapica e la collaborazione della Parrocchia Maria SS Assunta e il Centro documentazione Michele Ciracì, organizza durante la Settimana Santa, dal 15 al 19 aprile nella Chiesa di San Demetrio, una mostra fotografica sulle statue dei Misteri e la processione del Venerdì Santo.
Infatti proprio le statue e la processione, che le vede sfilare per le vie cittadine, sono l’elemento culminante della Settimana Santa cegliese per partecipazione popolare e per tradizione di pietà popolare plurisecolare, sorrette in spalla dai portatori dei Santi Misteri.
La mostra è suddivisa in tre parti. La prima composta da un’introduzione a carattere generale, la seconda riguardante Ceglie e la terza sulla tradizione storica religiosa delle Statue dei Misteri per una fruizione delle stesse, nella loro “casa” in San Demetrio, a bocce ferme, ovvero oltre il giro dei “Sepolcri” del Giovedì Santo e la processione dei Misteri della sera del Venerdì Santo. I testi sono stati curati da Francesco Moro e Oronzo Suma e Giuseppe Lodedo
Negli anni scorsi, l’Archeoclub di Ceglie, sempre in occasione della Settimana Santa, ha trattato le seguenti argomentazioni: le tradizioni del Giovedì Santo, quella delle Madonne Addolorate che si esibivano in ben sei processioni, di chiesa in chiesa, con tanti fedeli al seguito, andata persa, e quella del pellegrinaggio e della “visita” agli Altari della Reposizione (Sepolcri) adeguatamente addobbati nelle chiese cittadine per l’adorazione eucaristica, secondo tempi ed itinerari individuali.

Condivi la notizia
  • 19
    Shares

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *