Cegliese sottoposto ai domiciliari per incendio del 27 Gennaio. Trovato in possesso di stupefacente

I Carabinieri della Stazione di Ceglie Messapica hanno deferito in stato di libertà per detenzione al fine di spaccio di stupefacente un 35enne del luogo, attualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, poiché indagato per incendio aggravato in concorso di 5 autovetture e del danneggiamento del prospetto di un palazzo, evento avvenuto a Ceglie Messapica il 27 gennaio scorso. Nel corso di una perquisizione domiciliare espletata nella casa dell’indagato, è stato rinvenuto un barattolo con all’interno 7 grammi di stupefacente del tipo marijuana, sottoposto a sequestro.

Condivi la notizia
  • 19
    Shares

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *