Il Comune delibera la costituzione di una Consulta per la Mobilità Sostenibile. Entro marzo le adesioni

Il Comune delibera la costituzione di una Consulta per la Mobilità Sostenibile. Entro marzo le adesioni
Nei primi giorni di marzo si costituirà ufficialmente la Consulta Comunale per la Mobilità
Sostenibile, organismo di partecipazione e consultazione istituito con Delibera di Consiglio
Comunale n. 59 del 21 dicembre 2018.
La Consulta è un organo di natura consultiva, con compiti di proposta ed iniziativa su questioni che
attengono la rilevazione dei bisogni riguardanti la mobilità sostenibile e la sicurezza stradale;
l’elaborazione di strategie e programmi di intervento; la verifica di efficacia delle scelte compiute
ed il loro adattamento all’evoluzione dei contesti di riferimento. Detta Consulta ha la finalità di
condividere le esperienze dei soggetti partecipanti, presentare progetti e fornire pareri qualificati al
fine di implementare ed ottimizzare la mobilità sostenibile nonché di migliorare sensibilmente la
sicurezza stradale.
La Consulta Comunale per la Mobilità Sostenibile opera in stretta relazione ed interlocuzione
sinergica con l’Amministrazione Comunale e le diverse componenti del tessuto sociale, secondo
logiche di condivisione, concertazione e partenariato, al fine di massimizzare l’efficacia delle azioni
e adattarne i contenuti alla evoluzione del contesto di riferimento, rendendo utile e qualificato
servizio per il benessere della collettività.
La Consulta sarà composta da : Sindaco; Assessore Delegato; da un massimo di 5 componenti
esperti nominati dal Sindaco tra residenti ed operatori del settore con provata esperienza tecnica
nelle materie strettamente afferenti l’oggetto e le finalità della Consulta; dai rappresentanti degli
Organismi o Associazioni, non aventi finalità di lucro, regolarmente costituiti ed operanti sul
territorio, aventi tra le proprie attività scopi direttamente connessi alle finalità della Consulta.
Per far parte della Consulta gli Organismi o Associazioni, aventi tra le proprie attività scopi
direttamente connessi alle finalità della stessa Consulta, dovranno presentare formale richiesta al
Sindaco, che sarà esaminata ed istruita dall’Assessorato competente.
Tale richiesta dovrà essere presentata in forma ufficiale presso l’Ufficio Protocollo del Comune
consegnando apposita richiesta/comunicazione a mano, per posta, tramite mail
(protocollo@ceglie.org) o pec (protocollo@pec.comune.ceglie-messapica.br.it) entro le ore 12.00 di
mercoledì 6 marzo 2019.
Successivamente alla nomina del Presidente da parte del Sindaco, la Consulta Comunale per la
Mobilità Sostenibile entrerà nella sua piena operatività.
Ceglie Messapica, 19 febbraio 2019
L’Assessore alla Mobilità Sostenibile Antonello Laveneziana
Il Sindaco Luigi Caroli
Condivi la notizia
  • 8
    Shares
administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *