I Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, nel corso di uno specifico servizio svolto nel Comune di Ceglie Messapica nella serata del 7 febbraio, hanno deferito in stato di libertà una persona e segnalato 3 giovani all’Autorità Amministrativa.

In particolare, i Carabinieri hanno:

– deferito in stato di libertà un33enne di San Michele Salentino, il quale, controllato alla guida della sua autovettura, ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti per l’eventuale assunzione di bevande alcoliche; la patente di guida è stata ritirata e il veicolo sottoposto a sequestro; per quanto riguarda ilrifiuto dell’accertamento finalizzato al riscontro dello stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope, la norma sanzionatoria punisce tale comportamento con sanzioni di natura penale, pena congiunta dell’arresto e dell’ammenda. All’accertamento del reato consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da uno a due anni. Se il veicolo appartiene a persona estranea al reato, la durata della sospensione della patente è raddoppiata. Con la sentenza di condanna, trova applicazione la sanzione accessoria dellaconfisca del veicolo, salvo che non appartenga a persona estranea al reato. Con la confisca si ha l’acquisizione coattiva da parte della pubblica amministrazione di determinati beni, nei confronti di chi ha commesso il reato, o che sono serviti, o furono destinati a commettere il reato;

– segnalato all’Autorità Amministrativa, a seguito di perquisizione personale e veicolare:

. un disoccupato 22enne di San Vito dei Normanni, trovato in possesso di 2 grammi di hashish occultata nella tasca dei pantaloni;

. un operaio 20enne di Ceglie Messapica, trovato in possesso di 0,5 grammi di hashish occultata nella tasca dei pantaloni;

. uno studente 18enne di origine romena residente a Ceglie Messapica, trovato in possesso di 0,5 grammi di hashish occultata nella tasca del giubbotto.

Lo stupefacente rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Condivi la notizia
  • 26
    Shares