“Il territorio si custodisce con la cura e le relazioni di comunità” è il tema della 26^ edizione di “Puliamo il Mondo”, la storica campagna promossa da Legambiente per sensibilizzare sulla corretta gestione dei rifiuti e sulla promozione dell’economia circolare.

Anche nelle due città della Valle d’Itria iniziative con le scuole per far vivere ai giovani cittadini esperienze concrete di volontariato ambientale.

Venerdì 28 settembre a Martina Franca dalle ore 9.00 i bambini degli istituti comprensivi della città saranno impegnati a svolgere assieme ai volontari di Legambiente un’azione di pulizia nei pressi della Masseria Pilano, ubicata sulla SP49 appositamente chiusa al traffico.

Novità di quest’anno, in concomitanza con “Puliamo il mondo” è “Puliamo il Buio” iniziativa della Società Speleologica Italiana, giunta alla 13^ edizione, finalizzata a far conoscere la realtà speleologica. I piccoli concittadini, accompagnati dal Gruppo Speleologico dell’Alto Salento conosceranno la grotta presente in Contrada Pilano.  

“Sensibilizzare, partendo dai più piccoli, è la direzione della nostra azione quotidiana. Ispirandoci al tema nazionale vogliamo sempre più conoscere e apprezzare il nostro territorio rafforzando i legami delle nostre comunità. Ieri mattina ci siamo incontrati con l’Assessore Antonello Laveneziana del Comune di Ceglie Messapica per confrontarci sul nostro operato a tutela dell’ambiente e per gettare le basi per un’iniziativa che porteremo avanti nei prossimi mesi che vede le due comunità cittadine impegnate sui temi ambientali. La cura del territorio non può avere i confini cittadini” ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente del Comune di Martina Franca Valentina Lenoci.

Martedì 9 ottobre sarà la volta dei giovanissimi studenti di Ceglie Messapica. A partire dalle ore 9.00 presso la Villa Cento Pini si terrà un’attività di ‘gaming’ ecologico sulla raccolta differenziata.  Un laboratorio ecologico per imparare giocando a fare la raccolta differenziata.

“Dar voce ai più piccoli, in un’ottica di responsabilizzazione e sensibilizzazione, è l’obiettivo della nostra attività, certi che i messaggi lanciati dai bambini possano essere di forte impatto sugli adulti. Per questo, anche nell’edizione 2018 di Puliamo il Mondo abbiamo puntato sulle giovani generazioni che rappresentano la nostra speranza per un futuro migliore – ha dichiarato l’Assessore alla Qualità dell’Ambiente di Ceglie Messapica – Ringrazio l’Assessore Valentina Lenoci di Martina Franca per aver voluto continuare questa bella e importante collaborazione sui temi ambientali nata tra le nostre due città nel settembre 2014 con la firma di un importante Protocollo d’Intesa per la salvaguardia dell’ambiente e della bellezza del nostro territorio. Insieme si lavora meglio e si raggiungono risultati più vantaggiosi per il bene di tutti”.

Condividi la notizia
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares