L’onorevole Nicola Ciraci’, Presidente del gruppo di amicizia parlamentare Italia/Marocco, ha partecipato alla festa del Trono del Regno del Marocco, presso Villa Miani a Roma, insieme a un nutrito gruppo di parlamentari a testimonianza di quanto forte sia il rapporto tra i due popoli e le due culture.

L’on.Ciraci’ ha dichiarato “va riconosciuto che grazie al suo Re Mohammad VI il Marocco è considerato esempio di moderazione e di stabilità nel Medio Oriente. Il Marocco combatte il terrorismo e il fanatismo religioso e con una moderna Costituzione ha permesso al suo Paese di attraversare indenne le primavere che hanno sconvolto il mondo arabo. L’Italia deve molto in termini di sicurezza, anche per questo in tanti esponenti del mondo politici, culturale ed economico hanno voluto essere presenti a testimoniare fratellanza all’ambasciatore SE Hassan Abouyob.”
La festa e’ stata l’occasione per presentare all’insegna del Made in Italy l’ennesima impresa del pilota italiano Fabio Barone sarà ancora alla guida della sua Ferrari 458 Italia per tentare un nuovo record di velocità, l’ultima avventura della sua carriera di recordman, in Marocco. Appuntamento al 4 ottobre nella Valle del Dadès, dove deserto e neve si incontrano.
“Ringrazio il gruppo parlamentare di amicizia per il suo impegno e per la sentita partecipazione poiché il 4 ottobre si celebrerà anche l’amicizia tra Italia e Marocco, un rapporto millenario di culture”, ha spiegato l’ ambasciatore del Marocco Hassan Abouyoub. “Sarà una festa dell’amicizia millenaria tra Marocco e Italia, un riconoscimento al genio italiano, perchè Ferrarie’un marchio universale ambasciatore non solo del made in Italy ma del genio italiano e il 4 ottobre a Dades sarà l’incontro di due civiltà che hanno lasciato un’impronta maggiore nel Mediterraneo”.
Condividi la notizia
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares