A due anni dall’avvio dei servizi e delle attività del Sistema Gusto d’Arte di Ceglie Messapica, numerosissime sono state le attività svolte ed ampia la partecipazione di utenti, visitatori e cittadini.

Il Sistema rappresenta certamente un esempio ben riuscito ed esportabile di una buona pratica di messa in rete delle peculiarità di una città, come Ceglie Messapica, che ha tante ricchezze da offrire.

Anche quest’anno, partendo dai mesi estivi, torna l’iniziativa “Un Castello di Libri – Degustazioni d’Autore”, un modo informale per assaggiare la letteratura e l’arte, vivere i racconti, le storie, richiamando pubblici giovani e differenti.

La rassegna, ancora una volta voluta e sostenuta dall’Amministrazione Comunale, Assessorato alla Cultura, ed in particolare dal consigliere Angelo Maria Perrino, Direttore di affaritaliani.it, prenderà il via il prossimo 4 luglio 2018, si svolgerà tra il Castello Ducale, il Maac (Museo Archeologico e dell’Arte Contemporanea), e la Med Cooking School. Vi prenderanno parte nomi importanti del panorama nazionale. Si parte con Fabio Calenda, che presenterà “I soldi sono tutto”, pubblicato lo scorso 12 giugno 2018 da Mondadori. L’appuntamento è per mercoledì 04 luglio 2018, alle ore 19.30, presso la sede del MAAC, in via De Nicola.

 

Fabio Calenda è nato a Parigi e ha vissuto a Roma. Ha diretto gli studi finanziari e la formazione in una banca d’investimento e ha collaborato per dieci anni con il supplemento finanziario del quotidiano “La Repubblica”.

Ha pubblicato con Einaudi Stile Libero il fantasy thriller archeologico La porta del tempo e successivamente con Laurana Rosso totale. Attualmente vive in Salento sul Capo di Leuca.