UN BRACCIANTE INSEGUE E SPARA UN 37 ENNE DEL LUOGO

Nel pomeriggio di ieri, CALIANDRO Vito, bracciante 54enne di Ceglie Messapica, armato di due fucili calibro 12 regolarmente detenuti, ha tentato di uccidere, dopo averlo inseguito, nel centro abitato di Ceglie Messapica un 37enne del luogo, esplodendogli 3 colpi di fucile che lo hanno attinto, ferendolo, agli arti e alla fronte. La vittima è riuscita a evitare il peggio trovando riparo dietro un muretto nell’abitato di Ceglie Messapica, da dove successivamente si è dileguato. L’autore è stato fermato dai Carabinieri della Stazione del luogo e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, attivati dalle segnalazioni...

Leggi tutto